Rinnovamento di Destra - Programma politico

Immigrazione

Revisione del Trattato di Schengen.

L’Italia potrà agevolare i flussi immigratori solo se le esigenze economiche, sociali e/o lavorative del Paese lo richiederanno e solo per un numero determinato di chiamate. Sarà il Governo a determinare, con cadenza quinquennale, se e quanti extracomunitari devono entrare in Italia per motivi diversi dalle esigenze di studio, turistiche o di asilo politico, casi – questi ultimi tre - in cui non è possibile mettere limiti, salvo i severi controlli del caso.

I campi Rom non devono esistere. Pur rispettando culture e modi di vivere diversi dal nostro, la sicurezza delle nostre donne e dei nostri bambini non può trovare compromessi. Rinnovamento di Destra propone che gli immigrati extracomunitari e i Rom che si trovino sul territorio nazionale da più di sei mesi che non sono in grado di dimostrare di avere un lavoro, di percepire un reddito legittimo e di avere un tetto sotto cui vivere e dormire dovranno essere espulsi dal territorio nazionale (in questa procedura non sono ovviamente compresi i motivi di studio, turistici e di asilo politico severamente accertati).

Chiunque intenda vivere in Italia deve rispettare le tradizioni e la cultura del nostro Paese.

Iscriviti alla newsletter

Iscriviti alla newsletter


Ti verrà inviata una mail per confermare l'iscrizione

logo rdd 3

Rinnovamento di destra si propone l'obiettivo di ripristinare la sovranità nazionale, sopratutto quella monetaria ed economica.
Gli interessi nazionali pur considerati in un contesto di amicizia europea debbono prevalere e porsi come guida dell'attività economico sociale della repubblica

Dove trovarci

Rinnovamento di destra
via Gianfranco Zuretti 33,
Milano 20125 MI
 

Questo sito fa uso di cookie. Utilizziamo sia cookies tecnici sia cookies di parti terze. Può conoscere i dettagli consultando la nostra informativa della privacy policy.
Premendo OK prosegui nella navigazione accettando l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito.